Il 12 maggio è morto Luigi Mara, un protagonista di primo piano delle lotte in difesa della salute dei lavoratori a partire dagli anni Settanta, con il suo lavoro nel consiglio di fabbrica della Montedison di Castellanza (Varese) poi sfociato nella fondazione, insieme a GA. Maccacaro, di Medicina Democratica – Movimento di lotta per la salute. In questo numero potete leggere un suo ricordo a firma di Piergiorgio Duca, attuale segretario di Medicina Democratica.

A proposito di lotte per la verità scientifica, la trasparenza e la tutela della salute – non solo dei lavoratori – la questione dell'amianto ha sempre fornito il terreno per grandi battaglie.

Continua a leggere...

Uno degli ultimi esempi è la vicenda, di cui si è parlato nello scorso numero di E&P, legata alla pubblicazione sulla rivista Epidemiology, Biostatistics and Public Health di un articolo contenente informazioni distorte (in merito alle prove di una supposta assenza di cancerogenicità del crisotilo, una varietà di amianto), alla mancata dichiarazione dei conflitti di interesse (tutti gli autori sono chiaramente legati all'industria dell'amianto) e alla scarsa propensione della rivista a pubblicare errata corrige esaustivi. Ma la storia non finisce qui. Dopo l'articolo citato, la medesima rivista ha pubblicato un altro lavoro in cui gli autori (tre dei quali avevano firmato anche l'articolo precedente) questa volta mettono in dubbio il potere cancerogeno della crocidolite, il tipo di amianto più pericoloso. Come a dire, il lupo perde il pelo ma non il vizio, e non lo perderà mai se nessuno lo smaschererà. Per questo è prezioso il ruolo di sentinelle esercitato da scienziati che, in tutto il mondo, vigilano su ciò che si pubblica in materia di amianto. Nel suo intervento, Dario Mirabelli aggiorna su una storia che pare senza fine.

Sempre in tema di amianto, il lavoro di Ferrante et al. fornisce la serie storica dei decessi per mesotelioma nel corso di 40 anni, uno strumento prezioso per valutare l'evoluzione della mortalità per questo tipo di tumore.

In Italia c'è un gran bisogno che i lavori prodotti da giovani ricercatori vengano fatti conoscere all'intera comunità scientifica. Perciò, E&P ha accolto con piacere la proposta del GISCi (Gruppo italiano per lo screening del cervicocarcinoma) di pubblicare tre lavori prodotti da giovani ricercatori. Si tratta dei vincitori del concorso indetto in occasione del Congresso GISCi 2015, che ha selezionato le tre comunicazioni presentate da giovani under 40 più meritevoli di essere sviluppate in un articolo scientifico. I lavori affrontano temi di grande interesse per i programmi di screening cervicale, tra cui importanti novità in merito all'utilizzo dell'HPV come test primario.

Infine, si segnala la pubblicazione di una serie di interventi dedicati a un tema, la salute urbana (urban health), nuovo per E&P, ma di sempre maggiore appeal.

Con questo numero E&P si congeda dai propri lettori per il periodo estivo. Ritornerà in settembre. Buone vacanze e buona lettura!

Indice

Editorials

p. 150
GISCi: più spazio e visibilità ai giovani ricercatori
GISCi: an opportunity for more consideration and visibility for young researchers
Francesca Maria Carozzi, Paolo Giorgi Rossi, Marzia Matucci, Anna Iossa, Annarosa Del Mistro, Giovanni Maina, Ezio Venturino, Gian Luigi Taddei, Maria Donata Giaimo
p. 151
Promozione della salute nei contesti urbani: l’approccio urban health
Healing environment and urban health
Rainer Fehr, Stefano Capolongo

Actuality

p. 153
Arriva la Physical Activity Country Card: la salute è in movimento!
The Physical Activity Country Card is coming: health is moving on!
Alice Mannocci, Alessandra Sinopoli, Daniele Masala, Gaetana Maria Grazia Stricchiola, Elisabetta De Vito, Andrea Ramirez, Pedro Curi Hallal, Giuseppe La Torre
p. 154
Ogni mezzo è buono per proteggere il business dell’amianto
Every little bit counts in order to protect asbestos business
Dario Mirabelli
p. 156
Ricordando Luigi Mara
Memories of Luigi Mara
Piergiorgio Duca

Scientific Articles

p. 157
L’accuratezza delle cause di morte e la stima dei trend: il caso della cervice uterina
The accuracy of the causes of death and the estimated trend: the case of cervix uteri
Pamela Mancuso, Claudio Sacchettini, Massimo Vicentini, Stefania Caroli, Paolo Giorgi Rossi
p. 164
Test HPV primario nello screening per il cervicocarcinoma: valutazione della riproducibilità e indagine sull’esito citologico dei campioni borderline al test Hybrid Capture 2
HPV primary test in the cervical cancer screening: reproducibility assessment and investigation on cytological outcome of Hybrid Capture 2 borderline samples
Elena Burroni, Cristina Sani, Simonetta Bisanzi, Cristina Ocello
p. 171
Screening cervicovaginale con test HPV-DNA primario nella ASL 2 savonese: uno studio di popolazione
Cervical cancer screening with primary HPV-DNA test in the Local Health Authority 2 of Savona (Liguria Region, Northern Italy): a population-based study
Elisabetta Depetrini, Luigina Bonelli, Silvia Ardoino, Maria Cristina Cirucca, Renzo Contin, Damiana De Leonardis, Veronica Errigo, Andrea Lugani, Alessandra Franco, Alessandra Pastorino, Giuliano Carrozzi, Ezio Venturino
p. 179
Screening facile per tutti
Easy screening for everyone
Mauro Palazzi, Mirna Severi, Claudia Imolesi, Patrizia Vitali, Massimo Farneti, Alessia Bianchini, Tiziana Cristallo
p. 185
Rassegna degli studi epidemiologici su fattori di rischio individuali e ambientali nell’eziologia dei difetti cardiaci congeniti
Review of epidemiological studies on individual and environmental risk factors in the aetiology of congenital heart defects
Silvia Baldacci, Francesca Gorini, Fabrizio Minichilli
p. 197
La salute riproduttiva nelle aree a elevato rischio di crisi ambientale della Sicilia nel periodo 2007-2013
Reproductive health in high environmental risk areas in Sicily Region (Southern Italy) in the period 2007-2013
Achille Cernigliaro, Elisa Eleonora Tavormina, Gabriella Dardanoni, Salvatore Scondotto
p. 205
Mortalità per mesotelioma pleurico in Italia: ricostruzione della serie storica (1970-2009) e confronto con l’incidenza (2003-2008)
Pleural mesothelioma mortality in Italy: time series reconstruction (1970-2009) and comparison with incidence (2003-2008)
Pierpaolo Ferrante, Marina Mastrantonio, Raffaella Uccelli, Marisa Corfiati, Alessandro Marinaccio
p. 215
Audit e feedback e interventi di continuous quality improvement per il miglioramento della qualità delle cure nella gestione del diabete di tipo 2: una revisione sistematica della letteratura scientifica
Audit and feedback, and continuous quality improvement strategies to improve the quality of care for type 2 diabetes: a systematic review of literature
Simona Vecchi, Nerina Agabiti, Zuzana Mitrova, Laura Cacciani, Laura Amato, Marina Davoli, Anna Maria Bargagli

Interventi

p. 224
Incertezza delle stime degli effetti sanitari a breve termine dell’inquinamento atmosferico in città di medio-piccole dimensioni
Uncertainty in estimating short-term health effects of air pollution in small- and medium-size cities
Simone Giannini, Stefano Zauli Sajani, Gianfranco De Girolamo, Carlo Alberto Goldoni, Paolo Lauriola
p. 228
Enrico Modigliani e l’Opera di assistenza materna: i fattori di rischio della maternità illegittima nei primi anni del Novecento
Enrico Modigliani and the Institution of maternal assistance: a study of the social factors of illegitimate motherhood during early Twentieth century
Valeria Fano
p. 237
Quanto è pedonale la città? Applicazione dell’indice di idoneità territoriale al cammino (T-WSI) alla città di Rieti
How walkable is the city? Application of the Walking Suitability Index of the Territory (T-WSI) to the city of Rieti (Lazio Region, Central Italy)
Daniela D'Alessandro, Letizia Appolloni, Lorenzo Capasso
p. 243
La prevenzione della sedentarietà nel Piano regionale della prevenzione lombardo 2015-2018: una strategia intersettoriale per lo sviluppo di programmi evidence-based
2015-2018 Regional Prevention Plan of Lombardy (Northern Italy) and sedentary prevention: a cross-sectional strategy to develop evidence-based programmes
Liliana Coppola, Ennio Ripamonti, Danilo Cereda, Giusi Gelmi, Lucia Pirrone, Andrea Rebecchi
p. 249
Valutare l’impatto della qualità urbana sulla salute pubblica: un approccio multimetodologico
A multi-methodological evaluation approach for assessing the impact of neighbourhood quality on public health
Alessandra Oppio, Marta Bottero, Giulio Giordano, Andrea Arcidiacono
p. 257
Pianificazione urbana per città sane: sistemi di valutazione multicriteriale, elaborati in Italia e Francia, per includere gli aspetti sanitari nei piani e progetti urbani
Action planning for healthy cities: the role of multi-criteria analysis, developed in Italy and France, for assessing health performances in land-use plans and urban development projects
Stefano Capolongo, Nina Lemaire, Alessandra Oppio, Maddalena Buffoli, Anne Roue Le Gall

Columns

p. 265
Documento di indirizzo della Società italiana di igiene (SItI) per una casa sana, sicura e sostenibile
Italian Society of Hygiene (SItI) recommendations for a healthy, safe and sustainable housing
Carlo Signorelli, Stefano Capolongo, Maddalena Buffoli, Lorenzo Capasso, Antonio Faggioli, Umberto Moscato, Ilaria Oberti, Maria Grazia Petronio, Daniela D'Alessandro
 11/08/2016      Visite