Abbiamo apprezzato l’interesse che Emanuele Crocetti e Maurizio Aricò hanno dedicato al nostro Editoriale (Epidemiol Prev 2013;37(1):102-4): i loro interventi ci offrono l’opportunità di ribadire e precisare i concetti principali da noi espressi.

Emanuele Crocetti fa riferimento allo Statuto dell’AIRTUM. In realtà l’articolo 2 specifica che l’obiettivo dell’Associazione è quello di rendere disponibili (ad autorità amministrative eccetera) «i dati della frequenza dei tumori, nell’interesse […] della prevenzione» (corsivo nostro).

Evidentemente Crocetti ritiene che un giudizio sulla pertinenza alla prevenzione di un dato emesso dall’AIRTUM spetti al destinatario e non al mittente del messaggio...Accedi per continuare la lettura

 18/12/2013      Visite