Epidemiologia&Prevenzione

Blog post

Perché questi titoli? Cui prodest?

Questi due titoli apparsi su una testata on line e probabilmente riprodotti sulle versioni cartacee sono l’esempio di due atteggiamenti che fanno capire come la nostra società si sia approcciata all’epidemia nei modi peggiori. Infatti il ritenere che l’importante non sia prevenire la diffusione del virus bensì solo non incorrere in reati porta a cercare in ogni momento le possibili scappatoie alle regole fissate dalle istituzioni. Sembra di essere tutti un po&rsq...
Blog post: MADE in blog - 03/05/2021
Blog post: MADE in blog - 03/05/2021

L’Rt è in ritardo? E se sì, perché?

Cesare Cislaghi
È capitato spesso di confrontare l’indice RDt disponibile in MADE con l’indice Rt rilasciato dall’Istituto Superiore di Sanità (ed elaborato dalla fondazione Bruno Kessler di Trento) e di accorgerci che questo riproduceva valori molto simili ma diversi giorni dopo. Le metodiche che usano i due indici sono diverse ma poi nella sostanza dei risultati non così tanto (si veda al riguardo il nostro articolo su E&P - Rt or RDt, that is the question!). Ci&ogra...
Blog post: MADE in blog - 26/04/2021
Blog post: MADE in blog - 26/04/2021

Le riaperture, un rischio “ragionato” … ragioniamone

Cesare Cislaghi
Il 26 aprile è la data scelta dal governo per “riaprire” le Regioni che torneranno per lo più ad essere in “giallo”. Il Governo ha annunciato la misura dicendo di essere consapevole del rischio, ma si tratterebbe di un “rischio ragionato”. Le motivazioni che hanno maggiormente portato a prendere questa decisione sono quelle di ordine economico e forse ancor più quelle di ordino sociale. Il Governo, e non solo il Governo, è preoccupa...

Il pericolo dell’andare in bianco

Si è diffusa l’idea che per limitare i contagi l’unica possibile soluzione sia quella di vaccinarsi e come si dice, per lo più impropriamente, di raggiungere la immunità di gregge. E quindi sarebbe solo colpa dei ritardi nella campagna di vaccinazione se continua a perdurare e ad aggravarsi la crisi dell’economia. Molti commentatori in questi giorni arrivano persino a dubitare sull’efficacia delle misure di contenimento e non si rendono conto che se n...
Blog post: MADE in blog - 16/04/2021
Blog post: MADE in blog - 16/04/2021

L’ospedalizzazione dei positivi al Covid-19

Cesare Cislaghi
I dati dell’epidemia che solitamente più si analizzano sono quelli dell’incidenza dei contagi, della prevalenza delle terapie intensive e dei decessi mentre poco vengono utilizzati i dati della prevalenza globale dei ricoveri. È opportuno subito evidenziare che purtroppo non si dispone dell’incidenza di ricovero, cioè del numero dei nuovi ricoverati, bensì della sola prevalenza e quindi non si può stimare quanti siano in ammissione e quanti in...
Blog post: MADE in blog - 14/04/2021
Blog post: MADE in blog - 14/04/2021

Alcune possibili anomalie nelle analisi con MADE

La redazione di MADE
MADE utilizza i dati pubblicati della Protezione Civile sul suo sito in Internet. I dati sono raccolti dal Ministero della Salute su invio delle diverse Regioni. È normale che una pubblicazione di dati “quasi in diretta” possa contenere delle imperfezioni anche perché questo sistema informativo è stato organizzato all’improvviso e sicuramente i vari enti sono stati più coinvolti nei problemi assistenziali che in quelli statistici. Peraltro, invece, m...
Blog post: MADE in blog - 09/04/2021
Blog post: MADE in blog - 09/04/2021

Che cosa facilita gli affari del Covid-19?

Cesare Cislaghi
Il Covid-19 è un brutto personaggio che ne sta facendo ahimè di tutti i colori ma lui da solo non riuscirebbe a far praticamente nulla se non venisse aiutato “in affari”. Su come sia possibile contagiarsi, ormai si da per scontato che il virus viene trasmesso principalmente tramite droplet e aerosol da una persona infetta quando starnutisce, tossisce, parla o respira e si trova in prossimità di altre persone Può essere che ci sia anche la possibi...
Blog post: MADE in blog - 02/04/2021
Blog post: MADE in blog - 02/04/2021

Ahimè non è un pesce d’aprile

Cesare Cislaghi
I Picos de Europa sono una stupenda catena montuosa nel nord della Spagna e formano un parco nazionale sfiorato dal camino de Santiago nella rotta Giacobea Lebaniega. In Italia c’è anche il Picco dei tre Signori di 3.499 metri di altezza nelle Alpi Tauri occidentali. Sono tutti picchi bellissimi e speriamo di poter andare a vederli ancora presto perché di voglia di montagna ne abbiamo quasi tutti molta. Però in questi giorni non si parlava di questo quando si diceva ...
Blog post: MADE in blog - 01/04/2021
Blog post: MADE in blog - 01/04/2021

Accessibilità e qualità dei dati

Stefania Salmaso
Il merito di MADE è che semplicemente mettendo in fila ed effettuando analisi dei dati nel corso del tempo e senza fare assunzioni circa la presentazione clinica dei casi, si possono fare osservazioni interessanti.  La prima, ormai accettata da tutti, è la presenza di una variazione ciclica infrasettimanale con un minimo di casi la domenica ed una crescita fino al successivo mercoledì, per poi calare nel fine settimana. Questo complica la lettura dei dati giornalieri e ...

Perché mi firmo epi-economista?

Penso che sotto i baffi di alcuni miei colleghi di genere maschile (le colleghe di solito sono meno competitive) si siano nascosti dei sorrisini, pur sicuramente benevoli, quando hanno letto accanto alla mia firma la definizione di epi-economista. Vorrei spiegarlo peraltro mantenendo un po’ di leggerezza alla mia “trattazione”. Non mi firmo mai come epidemiologo anche se essendo stato presidente dell’Associazione Italiana di Epidemiologia potrei farlo senza ritegno. Ricor...
Blog post: MADE in blog - 31/03/2021
Blog post: MADE in blog - 31/03/2021

Evviva … si può far reato anche con i dati!

Cesare Cislaghi
C’era una volta … un mondo che fu in cui la vita dei dati era tutt’altro che fiorente; i dati nascevano, crescevano, morivano ma nessuno se ne accorgeva … erano i reietti delle statistiche. Se poi li si inventava si era dei benemeriti perchè davano lustro e non evidenziavano le magagne dei sistemi informativi. Ricordo ancora quando negli anni settanta un laureando mi chiese di fare una tesi di laurea sulla mortalità post-neonatale dei gemelli. Usammo i pri...
Blog post: MADE in blog - 29/03/2021
Blog post: MADE in blog - 29/03/2021

Che stanno combinando le varianti?

Cesare Cislaghi
Se da qualche settimana si leggono i giornali o si guardano i talk televisivi non è più il vecchio Covid-19, che da mesi conosciamo, ma sono le sue varianti a far paura e ad essere le responsabili di tutto ciò che sta capitando. C’è la terza ondata? Non sono le scelte troppo ottimiste di apertura delle Regioni ad inizio febbraio, la colpa è delle varianti. Aumentano in decessi? Non è che la letalità la si deve misurare in relazione ai positi...

Chi per primo e perché?

Le priorità nella somministrazione dei vaccini

Quando i beni scarseggiano e inevitabilmente non tutti ne possono usufruirne subito a volontà si creano tensioni, furbizie, malcontenti quando non addirittura violenze. Ci ricordiamo tutti, e magari ne abbiamo dovuto pure fare un tema di italiano, il tumulto di San Martino a Milano, l’11 novembre 1628, in cui si trovò coinvolto Renzo Tramaglino, e la descrizione dell’assalto al forno delle Grucce ed alla casa del Vicario di Provvisione, il tutto scatenato dalla crescita...
Blog post: MADE in blog - 19/03/2021
Blog post: MADE in blog - 19/03/2021

Novità negli aggiornamenti di MADE

La redazione di MADE
MADE si aggiorna e si arricchisce! Ora sono disponibili molte analisi anche per Provincia, compatibilmente con i dati che la Protezione Civile mette a disposizione. Le analisi per Province Potete innanzitutto monitorare l’andamento epidemico osservando come i dati dei contagi del giorno seguono o meno l’andamento delle due settimane precedenti. Nell’esempio qui riprodotto al 18 marzo per la provincia di Bari si osserva una crescita con un ultimo dato superiore all’atteso....
Blog post: MADE in blog - 15/03/2021
Blog post: MADE in blog - 15/03/2021

Per saper come sta andando non c’è solo l’RDt!

La redazione di MADE
Nei discorsi che fa la gente, tra esperti e non esperti, discutendo di come sta andando l’epidemia ormai si parla quasi solo di Rt o di RDt. Anche i titoli dei giornali o gli interventi nei talk show vedono la sigla Rt al primo posto nelle citazioni e tutti pensano di poterlo interpretare, tanto che quando l’Rt diminuisce tutti credono persino, erroneamente, che l’epidemia stia decrescendo. Si sono più volte sottolineati i problemi che ha l’Rt calcolato dall’...

Opinoni, certezze, evidenze

I discorsi che politici, tecnici o cittadini fanno in questi giorni si sono riempiti di un insieme di opinioni condivise a riguardo della situazione epidemica almeno sui seguenti punti: a) il virus COVID-19 ha avuto delle varianti, tra queste la maggior parte, ed in particolare quella cosiddetta “inglese” è molto più contagiosa, i bimbi ed i ragazzi ne vengono maggiormente contagiati, e della letalità non è chiaro se rimane costante,  cresce o diminui...

L’incertezza delle definizioni e delle frequenze

Uno dei problemi ricorrenti in statistica e forse ancor più in epidemiologia sono le definizioni delle entità che si misurano o si enumerano e da cui spesso dipende l’andamento delle frequenze degli eventi considerasti. Talvolta nelle definizioni si è sostenuti da una norma stabilita da una “agenzia” alla quale ci si dovrebbe riferire, sia questa governativa o accademica, ma spesso anche non la si segue. Nel far statistica sugli eventi  dell’epid...
Blog post: MADE in blog - 08/03/2021
Blog post: MADE in blog - 08/03/2021

Incidenze e RDt: distanza, velocità, accelerazione

Cesare Cislaghi
Nei giorni scorso l’RDt si è attestato attorno al valore di 1,3 e l’impressione che potrebbe aver indotto alcuni a pensare che l’epidemia fosse stazionaria, cioè che non migliorava ma neppure peggiorava dato che l’indice di riproduzione diagnostica era costante. Avevo introdotto una analogia tra i dati dell’epidemia e il percorso di un veicolo: la somma cumulativa delle frequenze dei contagi diagnosticati con un test positivo al Colvid-19 la paragonav...
Blog post: MADE in blog - 01/03/2021
Blog post: MADE in blog - 01/03/2021

Ma quale sarà il rischio futuro?

Uno strumento per contribuire a definire i colori

Non sappiamo se vi siete accorti, ma nel sistema MADE è stata inserita una pagina nel menu Analisi Regionali con il titolo “Stima del Rischio Futuro”. Questa procedura è già stata descritta sul Blog in E&P e sul sito di Scienza in Rete ma forse può essere utile riprenderne qui la descrizione. Proiettare “rebus sic stantibus” Innanzi tutto chiariamo bene che non si tratta di una sfera di cristallo! Ciò che accadrà nel futuro d...
Blog post: MADE in blog - 25/02/2021
Blog post: MADE in blog - 25/02/2021

A proposito delle previsioni dello sviluppo dell’epidemia da Covid-19 pubblicate sul sito di Agenas

Salvatore Scondotto
La lettera inviata ieri da AIE al Quotidiano Sanità in merito alla recente pubblicazione del report COVID-19 da parte di Agenas vuole mettere in evidenza alcuni limiti dal punto di vista della valutazione  dell’andamento dell’epidemia quando si ricorre ad indicatori che, seppur metodologicamente interessanti, non sono  però del tutto i più adatti a descrivere il suo impatto. Il frequente utilizzo di misure basate sui casi prevalenti  ne è un...