Riassunto

Il riassetto in atto della formazione postlaurea, comune a tutte le specializzazioni mediche, comporta per le scuole di medicina del lavoro la verifica dell’esistenza di risorse adeguate in termini di struttura della rete formativa e di docenti e la necessità di adeguare la formazione a rinnovati standard che prevedono l’acquisizione di definite competenze. Il contributo mette a confronto alcuni aspetti della formazione dello specialista in medicina del lavoro a livello europeo e analizza in particolare lo standard relativo alle competenze, esponendo alcuni aspetti critici relativi all’armonizzazione dei percorsi e richiamando l’obiettivo del piano d’azione di tutela della salute dei lavoratori della World Health Assembly di estendere e promuovere la salute dei lavoratori in situazioni a rischio non correlate al lavoro.

 Parole chiave: formazione, medico competente, specialista in medicina del lavoro

Abstract

The present renewment of the education and training process of the Italian postgraduate schools of specialization involves the need to implement a network of formative structures including teaching resources and to adjust the formative standard for acquiring new professional competence. This contribute aims at comparing some aspects of the course of study in occupational medicine on European level, analysing the standard of competence, describing some critical aspects of the harmonization of the processes in different countries, and pointing out the objective of theWorldHealth Assembly’s global plan of action on workers’ health aiming at extending the concept of workers’ health.

 Keywords: training, occupational health, occupational medicine specialist

 14/03/2011      Visite