Riassunto

La sorveglianza epidemiologica1 è stata sviluppata con l’obiettivo primario di monitorare la frequenza di alcune malattie, di identificare la popolazione affetta e, a seguito dell’introduzione di specifiche contromisure, di dimostrare l’avvenuto beneficio di riduzione del rischio. La sorveglianza dovrebbe quindi essere una delle attività più importanti una volta identificati i determinanti di malattia.

 22/12/2010      Visite