Informazioni tecniche

Il video è diviso in due parti:
la prima contiene gli interventi della mattinata, la seconda quelli del pomeriggio (ci scusiamo per interruzioni e tempi morti all'inizio della registrazione del mattino dovuti a una esercitazione antincendio svoltasi nell'edificio che ha ospitato la riunione).

Il 3 maggio 2012 si è svolta a Bologna la riunione organizzata dall’AIE e da Inferenze per definire un’agenda di impegni AIE sui temi ambientali e per individuare nuove modalità di comunicazione rivolte ai referenti istituzionali, ai media e ai cittadini

All’introduzione fatta da Paola Michelozzi, a nome della segreteria dell’AIE, sono seguiti gli interventi di una ventina di epidemiologi e giornalisti. I soci AIE hanno seguito l’evento trasmesso in diretta sul sito di Epidemiologia&Prevenzione e qualche commento è arrivato via chat.

Per favorire una più ampia partecipazione e aumentare il numero di commenti e proposte, l'AIE ed E&P hanno deciso di rendere disponibile fino al 28 maggio la registrazione dell’evento e permettere anche a chi non ha potuto seguire la diretta da Bologna di inviare il proprio contributo.

I quesiti in discussione

  •  Ambiente e salute: su quali temi l’AIE dovrà impegnarsi nei prossimi mesi?
  •  Su quali temi ambientali urgenti l’AIE dovrà prendere posizione per rafforzare la funzione epidemiologica e per aumentare la consapevolezza sui rischi per la salute?
  •  Quale il supporto dell’AIE per una chiara, corretta ed efficace comunicazione ai referenti istituzionali, ai media, ai cittadini? Quali gli strumenti innovativi per fare comunicazione?

Cosa c’è nel video?

Introduzione di P. Michelozzi (segreteria AIE);

Interventi del mattino: B. Terracini, F. Forastiere, R. Pirastu, F. Bianchi, L. Bisanti,E. Chellini, L. Cori, A. Ranzi, L. Miligi, A. Marinaccio, A. Vigotti, P. Angelini, S. Candela, P. Ricci.  

Interventi del pomeriggio: ML. Clementi e L. Carra.

I video non sono più disponibili.

 03/05/2012   18/02/2021      Visite