Riassunto

Come si fa a sapere che la ricerca scientifica condotta in ambito sanitario non va dispersa? La riduzione delle risorse disponibili e l’aumento dei costi per la produzione di terapie innovative richiedono una continua verifica sul potenziale impatto che la ricerca scientifica può avere sulla salute in generale e nella pratica clinica in particolare. Motivazioni di tipo etico, economico o anche solo legate alla misurazione dell’efficienza dei processi selettivi delle proposte di ricerca in ambito sanitario giustificano ampiamente l’individuazione di indicatori per valutare la quantità e la qualità della ricerca scientifica prodotta da e per il Servizio sanitario nazionale (SSN).

 02/02/2018   04/01/2021      Visite