L’Associazione medici per l’ambiente si è costituita con l’obiettivo prioritario di identificare e promuovere nuove strategie per l’integrazione delle politiche di salute con quelle di sostenibilità ambientale. La maggior parte delle cause (o concause) di morte dipendono dall’ambiente, dagli stili di vita e dai comportamenti, liberamente scelti o imposti. È indubbio lo stretto rapporto tra degrado ambientale, rischi per la salute e la nostra capacità di gestire lo sviluppo. Se dunque la protezione dell’uomo esige la protezione dell’ambiente, i medici sono direttamente responsabili delle misure prese per migliorare l’ambiente e per informare le autorità e le popolazioni delle conseguenze sanitarie delle politiche di sviluppo...Accedi per continuare la lettura

 11/01/2009      Visite