Riassunto

Nella precedente rubrica avevamo discusso come riportare alcune stime con gli intervalli di confidenza nel riassunto di un lavoro o nella sintesi di un rapporto (in inglese l’abstract di un articolo e l’executive summary di un rapporto tecnico). Rispetto alla procedura di calcolo degli intervalli di confidenza abbiamo mostrato come sia necessaria una correzione e come gli intervalli di confidenza in queste situazioni saranno più ampi al fine di tener conto adeguatamente dell’incertezza che è introdotta dalla selezione di alcune stime e del loro intervallo di confidenza dall’insieme di stime di effetto che sono state calcolate e riportate nell’articolo o nel rapporto.

 10/06/2011   30/12/2020      Visite