In Italia, la forte variabilità delle prevalenze di sovrappeso e obesità nei bambini (calcolate utilizzando i cut-off dell’International Obesity Task Force - IOTF),1 già osservata nelle precedenti rilevazioni di OKkio alla SALUTE, viene confermata anche per la rilevazione del 2014. 2,3

Sebbene si osservi una riduzione complessiva del fenomeno negli anni, non accenna a diminuire la distanza tra le diverse aree del Paese. Le prevalenze di sovrappeso e obesità nelle regioni del Centro (21,0% e 8,5%), ma soprattutto in quelle del Sud (25,3% e 15,5%), continuano a mostrare valori decisamente più elevati rispetto alle regioni del Nord (18,0% e 6,7%). In particolare, nelle regioni italiane il range di variabilità della prevalenza di sovrappeso è 13,4% (Bolzano) – 28,6% (Campania); mentre per l’obesità è 4,4% (Bolzano) – 19,9% (Campania)...Accedi per continuare la lettura

 03/02/2015   05/01/2021      Visite