Riassunto

Nel numero scorso, presentando questa rubrica, prendevamo atto della contemporanea crisi di scienza e democrazia, i due pilastri portanti dello stato moderno: «[…] il vecchio muore» dicevamo citando Gramsci «e il nuovo non può nascere», e ci proponevamo di «illustrare con degli esempi la resistenza del vecchio a cedere il passo a un nuovo che stenta a definirsi, e la confusione di questo interregno».

 11/04/2018   02/01/2021      Visite