Riassunto

Le società scientifiche di sanità pubblica italiane, AIE in testa, hanno sottoscritto un Manifesto che chiama le istituzioni interessate, prime fra tutte la Presidenza del Consiglio e i Ministeri della salute, delle finanze, delle politiche agricole e dello sviluppo economico, a un confronto per la rapida definizione di una strategia che porti l’Italia a chiudere definitivamente con il consumo di tabacco. Poter dire, tra 20-25 anni, che in Italia non si fuma (quasi) più è l’obiettivo ambizioso che l’AIE, insieme ad altre 25 associazioni, si è posta e chiede alla politica di fare proprio.

 21/12/2014      Visite