Riassunto

L’Italia ha un patrimonio forestale tra i più importanti d’Europa, che copre circa il 36% della superficie territoriale nazionale. Ogni anno migliaia di ettari di boschi e di macchia mediterranea vengono distrutti dagli incendi; la Protezione civile ha stimato che negli ultimi trent’anni sia andato distrutto circa il 12% del patrimonio forestale del Paese, con inestimabili danni agli ecosistemi colpiti. Secondo i dati raccolti dallo European Forest Fire Information System (EFFIS) ed elaborati da Legambiente, il 2017 è stato peggiore degli anni precedenti: nei primi sette mesi sono bruciati circa 75.000 ettari di superfici boschive, oltre il 150% rispetto all’anno precedente.2 Sebbene la maggior parte degli incendi sia innescata da attività umane, dolose e non, è molto probabile che le condizioni climatiche del 2017 (elevate temperature accompagnate da forte siccità) abbiano influenzato la propagazione e l’estensione dei roghi.

 26/11/2020      Visite