Le differenze di genere in termini di esiti di salute sono note e non del tutto riconducibili alle sole differenze biologiche.

Tra le componenti della salute che PASSI indaga, vi sono la presenza di probabili sintomi depressivi (esplorata attraverso il Patient Health Questionnaire-2 – PHQ 2),1 la presenza di patologie croniche (come diagnosi riferite) e il numero di giorni vissuti in cattiva salute fisica o psicologica (unhealthy days);2 indicatore – quest’ultimo – che sintetizza l’effetto di altre condizioni di salute, come le malattie muscolo-scheletriche (causa importante del burden of disease nei Paesi sviluppati), i problemi psicologici di tipo non depressivo (per esempio, ansia, altre condizioni psichiatriche), altre cause di disabilità e disagio e altro ancora, che PASSI non esplora.

Queste componenti concorrono a determinare complessivamente la salute percepita che PASSI rileva con la prima domanda del questionario.

Accedi per continuare la lettura
 31/10/2013   05/01/2021      Visite