Riassunto

Le attività di ricerca epidemiologica in campo ambientale sono aumentate notevolmente in Italia nell’ultimo decennio, con un’attenzione particolare ai rischi associati all’inquinamento atmosferico e ai cambiamenti climatici. La crescente partecipazione italiana ai congressi annuali della Società internazionale di epidemiologia ambientale (International Society for Environmental Epidemiology (ISEE), www.iseepi.org) è un chiaro segnale della presenza di una solida comunità di epidemiologi ambientali. Inquinamento atmosferico e cambiamenti climatici sono evidenti priorità di ricerca.

 22/12/2010      Visite