L'ultimo scorcio del 2015 è stato caratterizzato dall'acceso dibattito intorno all'aumento dei decessi registrati nei primi 8 mesi dell'anno dall'Istat. E&P affronta l'argomento pubblicando due articoli e un editoriale. Utilizzando i dati raccolti dal Sistema di sorveglianza della mortalità giornaliera (SiSMG) attivo in 32 città, Michelozzi et al. conducono un'analisi della mortalità e delle variazioni stagionali confrontandole con quelle degli anni precedenti, corredandola con un'analisi più specifica della mortalità per classi, genere e causa nella città di Roma. Stafoggia et al. invece studiano gli effetti dell'inquinamento, particolarmente elevato nel dicembre 2015, sulla salute dei romani. Nel loro editoriale, Cislaghi, Costa e Rosano aggiungono un tassello al puzzle di cause che sta alla base dell'eccesso di morti mostrando che il fenomeno può essere spiegato in parte anche da un effetto demografico riconducibile alla Prima guerra mondiale; denunciano, inoltre, il «pressoché totale silenzio dei sistemi di monitoraggio sanitario» e auspicano, infine, ulteriori approfondimenti sulle cause dei decessi, in modo che si possano attivare gli strumenti atti a prevenire gli eventi evitabili. Dando un senso alla «&» che, nel nome della nostra testata, unisce l'Epidemologia alla Prevenzione.

Continua a leggere...

Nella sezione EpiChange si dimostra che con un semplice foglio di carta da cucina si può avviare una ricerca con tutti i crismi. Grazie ai campioni raccolti da davanzali e terrazze dai cittadini armati di scottex, gli epidemiologi dell'impresa sociale per l'epidemiologia e la prevenzione “G.A. Maccacaro” hanno potuto analizzare le polveri inquinanti disperse nell'area in seguito all'incendio alla Raffineria di Milazzo del settembre 2014, rilevando un'alta percentuale dei pericolosi idrocarburi policiclici aromatici (IPA).

Con questo numero E&P offre ai lettori anche due importanti supplementi.

I tumori rari sono l'argomento del Rapporto AIRTUM 2015: per la prima volta in Italia vengono fornite statistiche complete su questa categoria di tumori. «Un'esperienza innovativa anche nel quadro internazionale» rimarca Andrea Micheli nell'editoriale di accompagnamento, sottolineando che, ora che i dati sono disponibili, i decisori non hanno più alcun alibi per giustificare i tentennamenti della politica.

L'altro supplemento raccoglie gli Atti del convegno nazionale promosso dalla Fondazione vittime dell'amianto Bepi Ferro che fa il punto sulla sorveglianza sanitaria degli ex-esposti all'amianto e sui fondi per il sostegno delle vittime.

Buona lettura!

Indice

Letters

p. 3
Vent’anni di dati sul mesotelioma nel V Rapporto ReNaM
Twenty years of data in the 5th Report of the Italian National Mesothelioma Register
Alessandro Marinaccio
p. 4
Il Whistleblower Award 2015 a Séralini, scienziato resiliente
The 2015 Whistleblower Award to Séralini, resilient scientist
Maria Angela Vigotti, Dario Mirabelli

Editorials

p. 6
Tumori rari: ora i dati ci sono, la politica non ha più scuse
Rare tumours: data are now available, politics has no more excuses
Andrea Micheli
p. 9
Una strage o solo un dato statistico? Il surplus di decessi nel 2015
A mass murder or mere statistical data? The 2015 surplus of deaths
Cesare Cislaghi, Giuseppe Costa, Aldo Rosano

Actuality

p. 12
Alimentazione e salute: la ricetta dell’epidemiologia italiana. Resoconto del 39° Congresso AIE
Nutrition and health: the receipe of Italian epidemiology. Report from the 39th Congress of the Italian Association of Epidemiology
Fabrizio Faggiano, Roberta Pirastu, Elias Allara, Manuele Falcone, Gianluigi Ferrante, Barbara Pacelli, Patrizia Schifano, Carlo Senore, Maria Serinelli
p. 14
COP21: un successo a metà
COP21: a half success
Cinzia Tromba

Scientific Articles

p. 16
Deposizione di idrocarburi policiclici aromatici nell’area a rischio di Milazzo-Valle del Mela a seguito dell’incendio in una raffineria di petrolio
Polycyclic aromatic hidrocarbons deposition in the Milazzo-Valle del Mela (Sicily Region, Southern Italy) high-risk area following an oil refinery fire
Daniele Grechi, Annibale Biggeri
p. 22
Sull’incremento della mortalità in Italia nel 2015: analisi della mortalità stagionale nelle 32 città del Sistema di sorveglianza della mortalità giornaliera
On the increase in mortality in Italy in 2015: analysis of seasonal mortality in the 32 municipalities included in the Surveillance system of daily mortality
Paola Michelozzi, Francesca De' Donato, Matteo Scortichini, Manuela De Sario, Federica Asta, Nerina Agabiti, Ranieri Guerra, Annamaria de Martino, Marina Davoli
p. 29
Inquinamento atmosferico ed effetti sulla salute a Roma nel mese di dicembre 2015
Health effects of air pollution in Rome in December 2015
Matteo Renzi, Massimo Stafoggia, Annunziata Faustini, Giulia Cesaroni, Nerina Agabiti, Francesco Forastiere
p. 33
Studio epidemiologico di coorte residenziale su mortalità e ricoveri ospedalieri nell’area intorno all’inceneritore di San Zeno, Arezzo
Epidemiological population-based cohort study on mortality and hospitalization in the area near the waste incinerator plant of San Zeno, Arezzo (Tuscany Region, Central Italy)
Fabrizio Minichilli, Michele Santoro, Nunzia Linzalone, Maria Teresa Maurello, Domenico Sallese, Fabrizio Bianchi
p. 44
L’impatto della qualità della georeferenziazione negli studi di epidemiologia ambientale: due casi-studio in Toscana
Impacts of geocoding quality in environmental epidemiology studies: two case-studies in Tuscany Region (Central Italy)
Daniela Nuvolone, Marco Santini, Pasquale Pepe, Francesco Cipriani
p. 51
Valutazione di un intervento di sanità pubblica: somministrazione diretta del trattamento con Clopidogrel nell’infarto miocardico acuto
Evaluation of a public health programme: direct Clopidogrel administration by cardiology units in acute myocardial infarction
Anna Giulia Pedrazzoli, Daniela Malnis, Sarah Cattaneo, Gianni Rovelli, Stefano De Servi, Silvio Klugman, Maurizio Marzegalli, Antonio Giampiero Russo
p. 58
Concordanza tra operatori nell’esposizione autoriferita a fattori di rischio ergonomici per l’arto superiore in addetti al montaggio meccanico di un’industria automobilistica
Inter-rater agreement on self-reported exposure to ergonomic risk factors for the upper extremities among mechanic assemblers in an automotive industry
Angelo d'Errico, Dario Fontana, Angela Merogno
p. 65
Uso dei flussi informativi sanitari regionali per stimare la prevalenza dei disturbi mentali e il ricorso ai servizi sanitari nella popolazione di una ASL della Toscana
Use of regional health administrative databases to estimate the prevalence of mental disorders and health service utilization in a Local Health Unit of Tuscany Region (Central Italy)
Alessandro Barchielli, Daniela Balzi, Antonella Ciani Passeri, Antonia Rosa Marseglia, Maurizio Miceli

Columns

p. 74
Numeri come notizie
La percezione delle mamme sullo stato ponderale e sugli stili di vita dei propri bambini
Perception mother have on their children's weight and lifestyles
Laura Lauria, Enrica Pizzi, Paola Nardone, Marta Buoncristiano, Mauro Bucciarelli, Daniela Galeone, Angela Spinelli, Gruppo OKkio alla salute
p. 75
Numeri come notizie
Italia 2015: 3 milioni di italiani vivono dopo una diagnosi di tumore, incidenza e mortalità sono in calo
Italy 2015: 3 million italians are living after a cancer diagnosis, both incidence and mortality are decreasing
Luigino Dal Maso, Carlotta Buzzoni, Stefano Guzzinati, Emanuele Crocetti, AIRTUM Working Group
p. 76
Numeri come notizie
Il fumo di tabacco e il consumo di alcol nelle donne in gravidanza e fra le donne che allattano al seno: dati preliminari della sorveglianza PASSI 2014
Tobacco smoking and alcohol intake in pregnant and breastfeeding women: preliminary data of the survey PASSI 2014
Elisa Quarchioni, Valentina Possenti, Gianluigi Ferrante, Maria Masocco, Valentina Minardi, Stefania Salmaso, Angela Giusti, Gruppo Tecnico PASSI
p. 76
ERRATA CORRIGE: Epidemiol Prev 2014;38(6) Suppl 1
Redazione di Epidemiologia&Prevenzione
p. 77
Libri e storie
Un trattato a stampa nell'era della rete
A print essay in the internet era
Fabio Capacci
 28/02/2016      Visite